vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Le forme del falso

Il seminario, articolato in due giornate, propone un percorso di riflessione sulla “forza del falso” (per citare il titolo di un saggio di Umberto Eco), con l’obiettivo di analizzare le molteplici forme che il falso ha assunto nella storia, e soffermarsi su punti in comune e differenze, dal passato al presente.

Comitato scientifico

Daniele Donati, Professore associato, Diritto Amministrativo; Marina Caporale, ricercatrice, Diritto Amministrativo; Anna Maria Lorusso, Professoressa associata, Filosofia e Teoria dei Linguaggi; Cristina Demaria, Professoressa associata, Filosofia e Teoria dei Linguaggi; Francesco Mazzucchelli, ricercatore, Filosofia e Teoria dei Linguaggi

Presentazione dell’iniziativa: Il seminario, articolato in due giornate, propone un percorso di riflessione sulla “forza del falso” (per citare il titolo di un saggio di Umberto Eco), con l’obiettivo di analizzare le molteplici forme che il falso ha assunto nella storia, e soffermarsi su punti in comune e differenze, dal passato al presente. Il seminario è fortemente interdisciplinare, e vede il coinvolgimento di storici, letterati, giuristi, semiotici, studiosi di media e personalità che, nella propria professione, incontrano il problema del falso. Prevalgono comunque due prospettive: quella giuridica e quella semiotica. Nella prima giornata gli interventi previsti esploreranno le più tradizionali accezioni e declinazioni che il falso ha avuto in ambiti disciplinari specifici. La seconda giornata si concentrerà invece sulle sfide che il sistema digitale pone alla definizione delle categorie consolidate del falso, che sembrano minare i parametri della sfera giuridica per come si è espressa fino ad oggi. Al momento è previsto che il seminario si svolga in streaming, con collegamento da remoto dei relatori

Programma

I Giornata – Significati e forme del falso
25 Marzo 2021 ore 10.00-13.00
Il Falso storico, Carlo Ginzburg, Scuola Normale di Pisa; Stefano Vitali, Archivio Centrale dello Stato
Il Falso artistico, Massimo Ferretti, Scuola Normale di Pisa; Tenente Colonnello Giuseppe De Gori, Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Bologna*
Coordinano: Daniele Donati e Cristina Demaria

25 Marzo 2021 ore 14.30-17.30
Il Falso nelle relazioni internazionali, Filippo Andreatta, Università di Bologna; Antonino Alì, Università di Trento
Il Falso giuridico nella dimensione documentale, Marco Bombardelli, Università di Trento; Alessandro Gamberini, Università di Bologna
Coordinano: Marina Caporale e Daniele Donati

II Giornata – Il falso digitale: l'ecosistema informativo online e il suo inquinamento
26 Marzo 2021 ore 09.30-13.00
Le catene del falso on line, Walter Quattrociocchi, Università di Venezia; Vincenzo Visco Comandini, Università Tor Vergata – Roma
Blockchain: la macchina della fiducia? Cosimo Laneve, Università di Bologna; Giovanni Sartor, Università di Bologna
Le politiche e gli strumenti a contrasto della falsità delle informazioni, Giuseppe Abbamonte, Commissione Europea, Media Policy Director; Marco Del Mastro, Direttore del Servizio Economico-Statistico, Agcom; Carlo Verna, giornalista, Presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti (ottobre 2017 - marzo 2021).
Coordinano: Anna Maria Lorusso e Francesco Mazzucchelli

*in attesa di conferma

La partecipazione è libera; è gradita l'iscrizione.

Per ogni informazione e per segnalare l'iscrizione si prega di scrivere a:

francesco.mazzucchelli@unibo.it