vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

ISA Topic 2009 - La realtà e il suo doppio

Simmetrie prospettiche e numeri complessi tra Rinascimento e fisica quantistica.

Proponenti: Prof.ssa Annarita Angelini (Dipartimento di Filosofia) e Prof.ssa Rossella Lupacchini (Dipartimento di Filosofia)

Tema della ricerca: "La realtà e il suo doppio". Simmetrie prospettiche e numeri complessi tra Rinascimento e fisica quantistica intende far luce nel "circolo virtuoso" che riunisce, intorno a una magia intesa come "ampiezza di probabilità", maghi del rappresentare (perspectivi) e maghi del calcolare, dall’ars magna cinquecentesca di Cardano e Bombelli alla "computazione quantistica".

La pista che il progetto si prefigge di esplorare è quella che avvicina le simmetrie prospettiche di Leonardo o di Van Eyck alle ampiezze complesse di probabilità quantistica, entro un quadro complessivo della conoscenza che riconosce dignità scientifica all'immaginabile e al possibile. Il punto di raccordo è segnato dai numeri immaginari: scoperti, nell'ambito della "sfida" e del "ludus" da un gruppo di matematici legati all'università di Bologna, costituiscono il risultato di maggior rilievo della matematica rinascimentale.

Attività ISA Topic: Le attività previste si articolano in un denso programma: un ciclo di conferenze su "Simmetrie prospettiche e numeri complessi" nella primavera del 2009; una mostra e un convegno internazionale su "L’arte della scienza", nell’autunno del 2009; infine, la pubblicazione di una versione moderna (in italiano e in inglese) dei Cartelli di sfida matematica (1547-1560). Le iniziative vedono il coinvolgimento sia del territorio bolognese, in particolare dell’Accademia delle Belle Arti, sia di partner stranieri come l’università di Oxford e l’università di Singapore.