vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

ISA Topic 2014 - Per sentito dire?

Il ruolo della testimonianza tra conoscenza e incertezza.

La moltiplicazione dei saperi ci costringe sempre più spesso a fare affidamento su fonti esterne per ottenere conoscenza. Verificare se una testimonianza è attendibile oppure no può fare la differenza negli ambiti più disparati.

È urgente favorire una riflessione comune tra scienziati e umanisti sui nuovi strumenti critici necessari per navigare nella proliferazione delle testimonianze e delle fonti di conoscenza.

Il ciclo di incontri affronterà cinque temi riconducibili ad altrettanti ambiti disciplinari nei quali testimonianza e incertezza risultano cruciali. Ciascun tema sarà dibattuto coinvolgendo uno o più esperti che racconteranno la loro esperienza personale - una vera e propria testimonianza - in merito al tema oggetto della discussione.

Per sentito dire? è un progetto ISA Topic ideato e realizzato da Francesco Martini, Giuliano Pancaldi, Giovanni Perini Università di Bologna

ISA, Istituto di Studi Avanzati, ogni anno con ISA Topic finanzia progetti di ricerca innovativi e interdisciplinari proposti da un gruppo di studiosi dell’Università di Bologna. L’obiettivo è incoraggiare la riflessione su tematiche di ampio interesse, spesso considerate di nicchia o trattate in modo troppo specialistico, coinvolgendo ampi settori della comunità accademica e la cittadinanza.

Gli eventi in programma

Scienza e società
Il ruolo della scienza e della tecnologia nello sviluppo di un paese. Con Piero Angela.
Frodi scientifiche?
Ricerca e responsabilità sociale dello scienziato. Con Giuliano Pancaldi e Giovanni Perini.
Progettare la complessità?
La testimonianza dell’architettura tra urbanistica e Smart City. Con Valerio Barberis e Marcello Marchesini
Il marchio di Caino o di Abele?
I test del DNA e il loro uso forense. Con Christine Von Borries
Fidarsi con dei numeri?
L’affidabilità delle testimonianze tra complessità, impresa e crisi economica. Con Stefano Angellara