vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Comprendere gli altri: Il meccanismo specchio

con Giacomo Rizzolatti, Università degli Studi di Parma, Italia

10/05/2011 dalle 17:30 alle 18:30

Dove Aula Absidale, via De' Chiari 25/A, Bologna

Aggiungi l'evento al calendario

Chi è Giacomo Rizzolatti

Giacomo Rizzolatti è Docente di Neurofisiologia all’Università degli Studi di Parma. È il coordinatore del gruppo di ricerca che ha scoperto l’esistenza dei neuroni specchio, cellule motorie del cervello che si attivano sia durante l'esecuzione di movimenti finalizzati, sia osservando simili movimenti eseguiti da altri individui. Tale scoperta pone una base fisiologica all'empatia.

Nato a Kiev nel 1937 Rizzolatti è membro dell’"Accademia Europea", dell’ "Accademia dei Lincei", dell’"Honorary Foreign Member" della American Academy of Arts and Sciences e della "Académie des sciences", Institut de France. Ha ricevuto molti premi quali il "Golgi Prize for Physiology", il "George Miller Award" della Cognitive Neuroscience Society, il "Premio Feltrinelli per la Medicina" dell’ Accademia dei Lincei, l’"Herlitzka Prize" per la Fisiologia dell’Accademia delle Scienze di Torino, il "Grawemeyer Prize for Psychology" dell’University of Louiseville (USA) e il premio Prix J.-L. Signoret in Neuropsychologie dalla IPSEN Fondation.

Ha inoltre ricevuto Lauree ad Honorem dalla Università Claude Bernard di Lyon, dalla Università di San Pietroburgo e dalla Università Cattolica di Leuven.

Nel corso dell’incontro il prof. Rizzolatti riceverà la Medaglia ISA per la Scienza, il massimo riconoscimento assegnato dall'Istituto di Studi Avanzati che premia le attività di ricerca caratterizzate da eccellenza scientifica e impatto.

Contatti: International Secretary - Istituto di Studi Avanzati secretary.isa@unibo.it

In evidenza

Medaglia ISA per le Scienze
Per attività di ricerca caratterizzate da eccellenza e valore scientifico.
ISA Topic 2011 - Il cervello e la mente
The human mind: a comprehensible machine, an unsolvable mystery or.... whatever works?